Webinar – “Come strutturare un progetto di regia” – a cura di S. Sinigaglia

come strutturare un progetto di regia?

Quante volte ci siamo trovat_ in difficoltà nella stesura di un progetto? 

Quante volte abbiamo pensato di non avere a disposizione gli strumenti necessari per la sua realizzazione?

Quante volte abbiamo rinunciato alle nostre proposte, non riuscendo a presentare in maniera ordinata e precisa la nostra idea di messa in scena? 

“Entrambi gli incontri saranno dedicati alla condivisione di una possibile metodologia atta a facilitare la costruzione di un progetto registico (ma in fondo anche di qualsivoglia progetto). Dal primo momento, di desiderio, di impulso, all’ultimo momento di definizione del budget. In ogni incontro sarà possibile prenotarsi per porre domande o proporre spunti utili al dibattito”.

SERENA SINIGAGLIA

Nata a Milano, si diploma in regia alla Civica Scuola di Arte Drammatica «Paolo Grassi» (ora Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi) nel 1996. E’ fondatrice, dell’ A.T.I.R. (Associazione Teatrale Indipendente per la Ricerca) e docente del corso di regia presso la NABA di Milano, insegna recitazione per la scuola del Teatro Stabile di Torino e del PiccoloTeatro di Milano. Per dieci anni dirige il Teatro Ringhiera di Milano, situato alla periferia sud di Milano, dove “anima” una periferia difficile attraverso un progetto di rigenerazione urbana e atti significativi di arte partecipata. Da giugno 2021 è direttriceartistica, insieme a Lella Costa, del Teatro Carcano di Milano. La sua è una carriera che dura da oltre 25 anni, eclettica e trasversale. Dirige opere liriche e prosa. Classici e contemporanei. Collabora coi più importanti drammaturghi italiani nella creazione di testi originali, tra questi Roberto Saviano, Fausto Paravidino, Letizia Russo, Emanuele Aldrovandi. E’ stata prodotta ed ospitata nei principali teatri istituzionali e non, tra i quali ricordiamo quelli con cui la collaborazione è diventata un vero e proprio sodalizio: il Piccolo Teatro di Milano, il Teatro Stabile di Torino, il Grand Theatre de Genève, la Fenicie di Venezia, il Teatro Stabile di Torino, il Teatro Carcano di Milano. Riceve numerosi riconoscimenti tra i quali «Donnediscena» come miglior regista dell’anno, premio «Hystrio» alla regia, «Premio Milanodonna» del Comune di Milano rivolto alle Grandi Donne che hanno contribuito alla crescita culturale e sociale della Città, il Premio «Regium Giulii» per la miglior opera prima col romanzo edito da Rizzoli, “E tutto fu diverso”.

Per visionare il link del Webinar ISCRIVITI A R.AC. !